Applicazioni mobili per parrucchieri

“Una buona attività di marketing con i nostri clienti sta nel riuscire a seguirli, a soddisfare le loro esigenze ed a incentivarli a tornare sempre da noi.”

Iniziamo col dire che non ci sono scorciatoie.
Ma anche che in ogni passaggio di questo testo troverai tante informazioni e specifiche soluzioni!

 

Per prima cosa affrontiamo il problema ed iniziamo analizzando i nostri clienti!

Entrambi sappiamo che i clienti di oggi sono molto diversi da quelli di ieri. Hanno bisogno di essere seguiti e meritano attenzioni speciali probabilmente molto più spesso di quanto ci ricordiamo di fare.

Ma chi ha davvero tempo per pensare a come essere più carino con i propri clienti? Chi riesce a trovare un momento per studiare strategie per farli tornare più spesso e per aumentare il proprio fatturato?”

Alcuni clienti si perdono per vari motivi, ma tra questi, quello principale è quasi sempre è dovuto alla mancanza di cura ed attenzione verso di loro (anche nei momenti di non diretto contatto).

 

“Giusto come informazione a parte, la mancanza di attenzione e di azioni per richiamarli sono spesso le ragioni principali per cui molti clienti non tornano più da noi.”

 

Questo, caro imprenditore, è quasi sempre una delusione non tanto perché perdiamo una risorsa senza a volte neanche capire il motivo, ma soprattutto perché non abbiamo quasi mai la possibilità di riparare, di richiamarli o semplicemente di comprendere cosa sia successo.

È quella frustrazione che ci fa pensare che siamo in “balia” dei nostri clienti senza poter guidare attivamente le nostre vendite. Ogni volta dobbiamo sperare che loro ci scelgano ancora e che l’alchimia creata continui nel tempo. Come non essere d’accordo?

È la stessa frustrazione che ci fa chiedere:

 Perché fino a ieri venivano da me ed oggi hanno scelto di servirsi da un mio concorrente?

Ci sono vari motivi perché questo accade.

Per prima cosa iniziamo ad analizzare i problemi più frequenti che molti imprenditori si trovano ogni giorno davanti:

  • Hanno timore che i clienti prima o poi non ritornino a servirsi da loro.
  • Si trovano sempre più spesso una concorrenza (a volte sleale) che applica prezzi al ribasso.
  • Vorrebbero che i propri clienti tornassero più spesso da loro, ma non sanno come fare.
  • Hanno più sedi, molti servizi e clienti senza sapere come sfruttare efficacemente il grande potenziale.
  • Vorrebbero fare un marketing diverso e migliore per aumentare clienti e fatturato.
  • Hanno giornate con troppo lavoro e altre in cui si girano i pollici.
  • Vorrebbero “acchiappare” i clienti che si trovano nelle vicinanze ma non sanno come.

Conosciamo tutti questi problemi e chi più e chi meno li abbiamo dovuti affrontare almeno una volta.

Continuiamo nella nostra analisi cercando di comprendere la situazione, gli errori e le opportunità legati al marketing in Italia.

Applicazioni mobili per parrucchieri
Marketing in Italia - Gli errori da evitare

“Il marketing deve essere alla base della propria strategia di vendita. Non può essere minimizzato ad un’attività complementare.”

Quali errori spesso si fanno e cosa generalmente avviene oggi nel mondo della promozione e del marketing qui in Italia?

Molti small business, seguendo una struttura di “marketing non strategico” investono quasi tutte le proprie risorse per acquisire nuovi clienti senza portare avanti una chiara ed efficace strategia adatta al proprio settore.

Oltre a ciò, queste azioni necessitano generalmente di un grosso sforzo per ottenere i risultati sperati e, a causa di vari motivi, non sempre si ottengono i risultati previsti. Delusi, molti imprenditori decidono di azzerare gli investimenti per la propria promozione sperando che le conseguenze sulla propria attività non siano eccessivamente negative.

 

Uno dei più grandi errori che spesso viene commesso è quello di non analizzare il mercato, le tendenze e i propri clienti in modo da sviluppare una strategia adeguata. Ancora molti usano delle strategie consolidate ma vecchie e non più in linea con gli attuali trend. Purtroppo, qualcosa che 3 anni fa andava bene, oggi potrebbe essere desueta.”

 

È bene dire che purtroppo il consumatore di oggi non è più quello di soli 5 anni fa perché grazie alla tecnologia e internet ha in mano diverse opzioni per decidere cosa fare e come spendere il proprio denaro. Bisogna così adeguarsi.

 

“Sai quanti clienti si perdono per un click o perché non si è studiato un modo efficace per incentivarli a venire da noi?”

 

 

Inoltre, ci sono 2 situazioni (con relativi errori) che si presentano molto spesso:

  1. La più grave (errore più grande) è quella di ritenere il marketing “l’ultima ruota del carro” e cioè non strutturare la strategia di vendita come tassello fondamentale e più importante del proprio business;
  2. Affidarsi ad una strategia di marketing già conosciuta, spesso non aggiornata e piena di concorrenti.

 

Facciamo degli esempi concreti relativi alla strategia di marketing conosciuta e da tanti utilizzata:

  • Sito web: fatto bene o fatto male, nuovo o datato, il tuo sito oggi rende di meno (Google mette in primo piano le mappe) e sarà in concorrenza con tutti gli analoghi esercizi commerciali.
  • Pagine gialle (carta e online). Nella stessa categoria siete una moltitudine di concorrenti per cui essere scelti può essere alla fine più fortuna che altro. E poi tra quelle online al massimo solo un negozio ha posto in prima pagina su Google. Tutti gli altri no.
    E chi sarà il “fortunato”? Dipende da tantissimi fattori.
  • Portali internet specializzati. Chi c’è dentro? Tu con i tuoi 100 concorrenti.
  • Pagine Facebook. Da oltre un anno sono in fortissimo calo di visualizzazioni per cui meno efficaci.

 

Allora questa strategia è sbagliata? Abbiamo sbagliato tutto?

No. Non voglio dire che sia sbagliata. Anzi! Essere presenti in più posti e con più frecce al proprio arco, anche se in concorrenza diretta, è certamente un vantaggio e con investimenti e una giusta strategia si possono raggiungere dei risultati lusinghieri ma…

 

“…in presenza di budget ridotti bisogna considerare le alternative, comprendere e seguire cosa oggi vuole il mercato, trovare soluzioni molto più efficienti e che abbiano un veloce ritorno sull’investimento.”

 

Allora, senza grandi budget, come comportarsi e su cosa conviene concentrarsi? Cosa funziona?

Senza poter investire molte risorse è probabilmente più opportuno evitare spese che offrano risultati incerti e andare più sul sicuro concentrandosi sul più grande patrimonio che si ha già in tasca: i propri clienti!

Essi verranno invitati a spendere di più e più spesso nel tuo negozio facendoti aumentare ricavi e guadagni.

 

Come detto, di solito si cerca di fare un grande sforzo economico per acquisire nuovi clienti (con i siti web, pagine gialle, volantini, ecc.) e non si spende neppure una micro risorsa per aumentare i profitti con coloro che già ci conoscono, ci stimano, si trovano bene ad usare i nostri servizi e che certamente sarebbero ancora più felici nel tornare da noi e spendere con più frequenza, solo se offrissimo loro vantaggi e servizi dedicati.

 

“Oggi è fondamentale riuscire ad intercettare i clienti e
dare loro una ragione in più per venire a spendere da noi.”

 

Ma per fare questo bisogna usare la giusta strategia di vendita che possa adattarsi al proprio business e ai propri clienti.

Ora non ti parlerò degli strumenti “classici” di cui sarai già probabilmente provvisto, ma di una grande risorsa che richiede un basso investimento e un ritorno (ROI) decisamente rapido (ricorda che non si parla di costo, ma di investimento sulla tua attività per generare profitto e guadagno).

Marketing in Italia - Gli errori da evitare

“Il marketing deve essere alla base della propria strategia di vendita. Non può essere minimizzato ad un’attività complementare.”

Non esiste una strategia di marketing univoca per tutti. Va sempre adattata al proprio business e ai propri clienti.

Ogni attività di vendita ha le proprie peculiarità, i propri clienti, le proprie esigenze.

Ogni cliente segue un proprio processo di acquisto che nasce dopo un bisogno, la ricerca di informazioni, la valutazione delle alternative, acquisto e soddisfazione o insoddisfazione post acquisto.

Attuale processo di acquisto del consumatore

Questo processo avviene genericamente con una domanda consapevole.

Un esempio di domanda consapevole è quando il consumatore

  1. ha un bisogno (ad esempio andare a mangiare in un ristorante di pesce)
  2. fa una ricerca (cerca i ristoranti di pesce nella zona d’interesse)
  3. verifica le alternative (guarda tutti i ristoranti di pesce nella zona che abbiano magari delle caratteristiche interessanti tipo la location, le recensioni, il prezzo, ecc.)
  4. effettua l’acquisto (va a mangiare)
  5. ha un giudizio che gli farà decidere se tornare o meno al ristorante oppure se condividere l’esperienza con altri (online e offline)

Di base in questa situazione, si usano vari strumenti di marketing per cercare di intercettare il cliente dallo stimolo iniziale (bisogno) fino a prima della fase d’acquisto.

In questa fase il consumatore non ha ancora deciso per cui riuscire ad intercettarlo e farsi scegliere diventa prioritario per “portare a casa” la vendita. Si parla di strategia di marketing che viene poi applicata agli strumenti oggi a disposizione.

 

Altra situazione, sempre molto frequente, è la presenza di una domanda latente.

Per domanda latente si intende l’insieme di persone che in quel momento non stanno cercando un prodotto/servizio ma che potrebbero averne bisogno.

 

Come puoi immaginare, tutti noi abbiamo desideri o bisogni o idee alle quali per qualsiasi motivo non stiamo pensando in quel momento. Ma per chi vende, è una risorsa eccezionaleStimolare la domanda latente è essenziale come intercettare quella consapevole.

 

Ad esempio si parla di stimolo della domanda latente quando il nostro ristorante di pesce preferito ci invita per una serata speciale con del pesce fresco cucinato con diverse tecniche e in diversi modi.

In quel momento non stavamo pensando alla cena di pesce (quindi non c’era una domanda consapevole), ma l’invito ha stimolato i nostri recettori cerebrali che ne hanno sentito il sapore, ci hanno dato piacere e il senso di appagamento: il nostro cervello ha quindi “comandato” la volontà di volere in quel momento andare a quel ristorante di pesce.

La pubblicità ha così colto nell’obiettivo di farci tornare più spesso in quel locale e quindi di aumentare i coperti per quella serata.

 

Un altro esempio è quando riceviamo la pubblicità e un’offerta del nostro parrucchiere e ci viene in mente che i nostri capelli hanno ormai bisogno di essere sistemati (certamente lo avremmo fatto, ma avremmo deciso consapevolmente probabilmente qualche giorno o qualche settimana più avanti).

In questo modo il nostro parrucchiere, stimolando il nostro cervello, ci induce ad andare da lui più spesso di quanto avremmo fatto.

A questo punto quali sono gli strumenti che meglio risolvono il problema di chi ha un’attività commerciale oppure è un professionista?

Concentriamoci su una strategia che possa essere efficace con i consumatori e i clienti che già conoscono noi o la nostra attività.
Ci sono tanti validi strumenti, ognuno ha i propri punti di forza e di debolezza, ma ad ogni modo devono essere tutti figli di una strategia di marketing che abbia gli obiettivi di stimolare la domanda e di portare a chiudere contratti e guadagnare.

 

“Il fine ultimo (obiettivo) di tutti è infatti sempre lo stesso: aumentare i ricavi, mantenere o far crescere i propri profitti nel medio e lungo periodo, offrire una bella immagine e fidelizzare i clienti.”

 

Come ho già scritto in precedenza, io preferisco concentrarmi sui clienti già acquisiti perché possono farci raggiungere meglio gli obiettivi prefissati senza la necessità di investire più del dovuto.

Il motivo? In poche parole è perché ritengo che ci siano grandi opportunità nell’investire su chi già ci conosce e ci apprezza. Da non sottovalutare poi l’eccellente ritorno sull’investimento (ROI) che si viene ad ottenere e l’aumento della fidelizzazione dei nostri clienti grazie ad azioni di marketing mirato.

 

Ora ti dico qual è la mia idea.

Io ho personalmente studiato il settore dei piccoli business ed ho analizzato tanti diversi strumenti. Non mi innamoro di uno o dell’altro in particolare, ma utilizzo quello che risulta essere il più efficace per il settore e per i miei clienti.

Oggi, per risolvere il problema iniziale, a mio giudizio la soluzione è data da un prodotto che possa rispondere agli obiettivi ed è capace di garantire tanti benefici per te e per i tuoi clienti.

 

Lo strumento che oggi risponde meglio a queste esigenze, sono le applicazioni mobili per smartphone e tablet.

 

Infatti:

  • Le app e gli smartphone sono già molto diffusi in Italia. La maggioranza li usa tutti i giorni.
  • Il mercato è esploso da oltre un anno e il 2016 è l’anno della consacrazione per il business mobile.
  • Gli utenti amano interagire con le app e sfruttare le opportunità offerte.
  • È più semplice guadagnare con clienti fidelizzati che invitiamo a tornare più spesso rispetto ai nuovi.
  • È molto più semplice ottenere un veloce ritorno sull’investimento ed iniziare ben presto a guadagnare di più.
  • I vantaggi non si limitano ai maggiori ricavi ma anche ad altri aspetti spesso tralasciati.

 

Per molte attività commerciali le applicazioni sono oggi la miglior soluzione per aumentare i guadagni, migliorare il servizio ai clienti, e far crescere la propria immagine.

Hanno caratteristiche peculiari che piaceranno ai tuoi clienti e che riuscirai facilmente a sfruttare.

Applicazione ios iphone negozio abbigliamento

 “Applicazioni mobili iOS e Android per aumentare i ricavi e fidelizzare i clienti.”

Applicazioni mobili iOS e Android per smartphone e tablet. Le caratteristiche innovative.

Già da alcuni anni i big dell’industria hanno capito che il mercato si muoveva verso il mobile.

Addirittura dallo scorso aprile, Google penalizza tutti i siti web che non hanno un’interfaccia mobile friendly (ovvero che abbiano tutte le caratteristiche per adattarsi agli smartphone e all’uso con i touch screen).

I numeri ci dicono che anche in Italia gli accessi alla rete vengono per la maggior parte da dispositivi mobili.
Da alcuni sondaggi, poi, la maggioranza degli imprenditori italiani ha deciso di avere una propria applicazione mobile.

 

Ecco perché le APP hanno un grande potenziale per te e per la tua attività. Ti do alcuni numeri estratti da varie ricerche di mercato:

  • 80% degli utenti internet possiede uno smartphone.
  • 72% dei consumatori dice che preferiscono maggiormente le attività commerciali che hanno attivo un programma fedeltà (tessere a punti e offerte).
  • 35% degli intervistati non vuole più frequentare le attività senza un programma fedeltà incentivante.
  • 82% dei proprietari di esercizi commerciali riporta che il programma fedeltà è la maggior risorsa per la crescita del business e che le applicazioni sono perfette per aumentare la fedeltà dei clienti.
  • 48% è la crescita del mobile commerce (e-commerce via smartphone) in Italia nel 2015.
  • 40% dei consumatori ordina cibo d’asporto via app.
  • Con un’applicazione mobile dedicata alla tua attività, si sblocca il potere di fidelizzazione dei clienti e il commercio di attività ricorrenti come la tua. La probabilità di vendere ancora ad un cliente che già ti conosce è del 60-70%. La probabilità di vendere ad uno nuovo è del 5-20%.
  • In media ogni persona ha scaricato 100 app e ne usa almeno 30 al mese.
  • Mediamente gli italiani navigano più di 2 ore al giorno via mobile e 85% preferisce farlo via app.
  • È previsto che il mercato legato al mobile nel 2016 produrrà in Italia un fatturato di 34 MLD di €.
  • Le APP sono oggi probabilmente i migliori strumenti per intercettare la domanda latente.

 

Ora ti elenco alcune caratteristiche di queste applicazioni mobili per smartphone e tablet:

  • Sviluppate per iOS (iPhone – iPad) e Android. Oltre il 90% dei possessori di smartphone e tablet!
  • Potrai inserire le tue informazioni, i tuoi servizi. I clienti sapranno sempre cosa vuoi offrire loro.
  • Potrai avere il tuo e-commerce personale e vendere i prodotti da asporto. Facile e funzionale.
  • I clienti potranno contattarti e raggiungerti con un tap (click). Faciliti i contatti e le conversioni.
  • Notifiche push avanzate, gratuite per invitare i tuoi clienti a tornare più spesso. Solo le app le hanno!
  • Prenotazioni via app (a qualunque ora anche quando il tuo negozio è chiuso). Non perdi clienti.
  • Coupon e offerte speciali. Facili da creare con i clienti che possono condividere e portare amici da te.
  • Programmi fedeltà a punti per incentivarli a tornare più spesso a completare la loro card personale. Tutto integrato nelle app. Facile, conveniente e non devi stampare etichette o carte magnetiche.
  • Integrazione con il tuo blog, con i maggiori sistemi di mailing list e con il tuo canale YouTube.
  • Condivisione dell’esperienza nella tua attività grazie ai social network. Un plus gratuito.
  • …e tanto altro ancora.

Il bello è che potrai usare tutti i servizi o solo alcuni di essi secondo le tue esigenze. Tutto personalizzato.

 

Ecco una lista di benefici per te e per la tua attività:

  • Offri servizi migliori, moderni e fidelizzi i clienti che saranno felici di venire da te grazie ai tuoi incentivi (promozioni, offerte, programmi fedeltà a punti, informazioni su eventi, serate, ecc.).
  • Puoi raggiungere in un solo colpo i tuoi clienti grazie alle notifiche push e riempire la tua attività per un evento, un’offerta o una promozione. Loro potranno essere per te eccellenti “commerciali”.
  • Meno spazio per i tuoi concorrenti. I clienti che vengono da te non andranno dagli altri.
  • Aumenti il numero di visite e quindi il fatturato.
  • Semplifichi il rapporto con i clienti grazie alla prenotazione via app (sai quanti clienti perdi perché vorrebbero prenotare durante l’orario di chiusura e non ricevendo risposta scelgono un concorrente?)
  • Aumenti la forza e l’efficacia della tua immagine e della tua attività agli occhi dei clienti (oggi il sito ce l’hanno tutti, le app ancora no! Almeno per ora…).
  • Recuperi velocemente l’investimento e in breve inizi a guadagnare di più.

 

“Usate e sfruttate bene, le Applicazioni mobili sono MACCHINE PER FARE SOLDI!”

 

Capisco che tu abbia visto i numeri e la cosa ti incuriosisce, ma sono certo che mi chiederai perché queste app sono così efficaci.

Applicazione ios iphone negozio abbigliamento

 “Esempio di una campagna di fidelizzazione con una fidelity card virtuale integrata nell’app.”

Notifiche push per Applicazioni mobili iOS e Android

“Applicazioni mobili complete ed efficaci per potenziare gli obiettivi di vendita con i tuoi clienti.”

Alcuni motivi per cui le nostre app sono così efficaci.

  • Perché le persone le amano. Preferiscono usare un’app facilmente piuttosto che andare su internet, digitare il nome della tua attività, scorrere il sito, sperare di trovare offerte, provare a chiamarti, ecc.
  • Perché per tutti sono intuitive da usare, vengono preferite e hanno la capacità di “catturare” il cliente.
  • Sono fatte per gli smartphone e grazie alle notifiche avrai un canale attivo da sfruttare quando vorrai.
  • Potrai offrire contenuti, offerte e vantaggi che il cliente vede, riceve e viene invogliato ad usare.
  • Grazie all’icona, si ricorderanno sempre di te e la tua app sarà sempre visibile sul loro smartphone.
  • Perché a differenza del classico sito web vetrina (che non ha queste caratteristiche) con le app puoi influenzare “a comando” il cliente a fare l’azione voluta (acquistare, prenotare, venire).
  • Perché con i coupon e i programmi fedeltà integrati non obblighi i clienti ad avere l’ennesima tessera.
  • E tanto altro ancora…

 

Sono anche semplici e facili sia da gestire che da aggiornare:

  • Sono user friendly e non avrai assolutamente bisogno di una laurea in informatica per gestirle.
  • Basteranno un solo computer o un tablet, un collegamento ad internet ed un po’ di buona volontà.
  • Non sarai inoltre costretto ad aggiornamenti continui e stancanti ma basterà spendere pochissimo tempo ogni tanto per impostare e programmare la tua strategia e poi loro faranno tutto da sole.
  • Potrai anche inviare o programmare le tue notifiche push comodamente dallo smartphone in qualsiasi momento della giornata e in meno di 2 minuti.

 

Le nostre applicazioni mobili si differenziano perché:

  • Hanno specifiche ad hoc per tanti settori commerciali e professionali.
  • Sono intuitive, facili da usare e da gestire.
  • Non dovrai preoccuparti di adattarle alle nuove versioni di iOS e Android. È tutto compreso.
  • Non perdono valore nel tempo e potrai ricevere gli aggiornamenti con sempre nuove funzioni disponibili per migliorare il loro rendimento.
  • Le potrai gestire direttamente tu quando vuoi, senza perdere tempo e senza spendere di più.
  • Hanno prezzi chiari e trasparenti. E tutto il sistema è ottimizzato per darti il migliore rapporto qualità/prezzo.
  • Hanno le notifiche push avanzate per raggiungere facilmente il target giusto.
  • Potrai vendere i tuoi prodotti direttamente dall’app o integrarla con i più diffusi sistemi di ecommerce.
  • Si integrano con molti servizi, con il tuo sito, con i social network e tanto altro.
  • Perché hanno molti strumenti per farti recuperare velocemente l’investimento iniziale e farti guadagnare molto di più.
  • E in ultimo, ma non per ultimo perché saranno tue e della tua attività! A partire dal tuo logo sull’icona che sarà sempre visibile nella home degli smartphone dei tuoi clienti che la scaricano…
Notifiche push per Applicazioni mobili iOS e Android

“Le nostre APP hanno le notifiche push molto avanzate. Potrai geolocalizzarle, integrarle con la tua pagina Facebook o Twitter, inviarle a specifici gruppi di utenti così da personalizzarle al massimo e andare sempre a colpo sicuro. Potrai poi inviare offerte o far atterrare gli utenti su specifiche pagine dell’app o di un sito web.”

Hai un sito web? Se non è sicuro ecco perché può farti perdere clienti

“I numeri nel mondo reale parlano del grande successo che le app stanno avendo e alla fine della fiera ci sono già coloro che ne stanno traendo impetuosi vantaggi.”

La piaga di chi dubita ancora della loro efficacia.

Sì, è vero. Ci sono ancora degli scettici in Italia. E soprattutto c’è immobilismo ed assenza di consapevolezza.

Molti imprenditori comprendono il potenziale del marketing e delle app ma non conoscendo il settore, tendono ad aspettare che la concorrenza si muova e soverchi il mercato costringendoli poi ad inseguire.

 

Tanto per fare un esempio, chi ha aperto la propria pagina Facebook nel 2009 ha tratto tanti vantaggi con (relativamente) pochi sforzi. Chi ha aspettato di “vedere” se funzionava ha subìto il crollo di visibilità delle pagine che oggi è arrivato fino al 90% rispetto a prima, pagandone quindi le conseguenze.

Inoltre, questo è un film già visto pochi anni fa anche con i siti web: chi ha aspettato ha perso certamente competitività, clienti e fatturato rispetto a coloro che ne hanno compreso immediatamente il potenziale.

 

E la stessa identica cosa sta avvenendo con le applicazioni mobili: ben presto le avranno tutti e chi prima le installa, prima inizia a guadagnare e prima “allunga” sulla concorrenza. Chi aspetta, non solo inseguirà, ma peggio inizierà a trarne vantaggio solo più avanti con inevitabili mancati guadagni a causa dell’installazione ritardata.

Ad esempio è come decidere di installare a casa le lampade a basso consumo a LED. Considerando che i prezzi non si ridurranno ancora, aspettare significa non trarre fin da subito dei vantaggi e sostanzialmente perdere soldi.

 

Questo è uno dei pochi settori in Italia in forte sviluppo e negli ultimi 3 anni ha avuto una crescita costante a 2 cifre. Qui nel 2016 si prevede che raggiungerà un indotto pari a 34 miliardi di Euro.
Come si fa ad essere ancora scettici sul potenziale delle applicazioni mobili?

Oggi sono oltre 3 milioni le applicazioni pubblicate sugli Store di Apple e Google. Tantissimi small business le stanno adottando e già usufruiscono dei loro vantaggi.

Da rilevare inoltre che ogni anno i professionisti del settore producono centinaia di migliaia di app. Una crescita continua e costante che sta decretando il successo esponenziale e il trend legato ai dispositivi mobili.

 

Ancora ci sono persone che pensano che la cosa non funzioni e sono certo che il motivo principale dipenda dal fatto che non tutti hanno in mano i dati di sviluppo delle app.

In questi casi lo scetticismo su un qualcosa di nuovo ed innovativo può esserci ma dovrebbe essere sempre confrontato con i dati reali che, al contrario, raccontano di un’opportunità in atto e a disposizione di tutti gli imprenditori, dai professionisti alle grandi aziende.

 

Sta nella natura umana avere il timore di ogni cambiamento. E ci sta. Fa parte dell’istinto.

Ma deve stare nella capacità razionale e nell’esperienza passata il riuscire a comprendere il potenziale positivo e sfruttarne i benefici. Soprattutto quando si parla del mondo imprenditoriale.

 

I dati sono chiari e ineluttabili. Il trend è segnato. La comunicazione passa per i dispositivi mobili.

Le persone usano lo smartphone, lo guardano decine di volte al giorno, hanno confidenza con le app e le usano continuamente.

Ne hanno decine o centinaia installate sul proprio dispositivo, ricevono circa 100 notifiche al giorno e in molti non se ne separano praticamente mai (si parla di nomofobia e se dimenticano il telefono a casa o senza batteria molte persone si sentono a disagio, più di quanto lo sarebbero se uscissero senza soldi o senza documenti).

 

“Far scaricare ai nostri clienti la nostra app è come averli sempre a portata di mano…”

 

È un treno che passa oggi ed ogni piccolo business deve poterlo sfruttare.

 

È forse la più grande occasione per muoversi dall’immobilismo che ci ha infangato ed oggi è quantomai necessario ripartire in modo pro-attivo sfruttando quanto di buono può offrirci oggi la tecnologia.

 

“Fai tesoro di quanto già successo nel recente passato, non pensare che il tuo settore sia differente e che non potrebbe ottenere vantaggi dalle app, valuta in piena autonomia i miglioramenti che puoi ottenere e fatti influenzare dal trend positivo in crescita esponenziale.”

 

Uno strumento di marketing professionale come le app se usato bene può letteralmente cambiare il volto della tua attività e dei tuoi risultati a patto che tu decida realmente di crederci.

 

Tutto il resto lo lasciamo agli scettici. I risultati nel mondo reale parlano del grande successo che le app stanno avendo e alla fine della fiera ci sono già coloro che ne stanno traendo impetuosi vantaggi.

 

Nei prossimi passaggi ti mostro le caratteristiche, i piani tariffari, le opportunità per te e soprattutto se le nostre APP sono ideali per il tuo business oppure se non sono il miglior strumento per te e per la tua attività.

Hai un sito web? Se non è sicuro ecco perché può farti perdere clienti

Se non hai più dubbi sul valore delle app, continua a leggere.
Troverai la soluzione ideale per le tue esigenze…
e la nostra garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.

Piani tariffari applicazioni mobili

“Piani tariffari chiari e trasparenti pensati per ogni esigenza.”

Abbiamo due soluzioni per raggiungere tutte le esigenze.
Scegli quella più adatta a te.

 

FLEX

Prezzi proporzionali.

Ideale per iniziare con un’app a prezzi contenuti

Paghi in proporzione al numero di download

I prezzi crescono a braccetto con il tuo business

ALL INCLUSIVE

Zero Pensieri.

Ideale per chi vuole avere i prezzi fissi e costanti

Costi di sviluppo APP inclusi

Pagamento annuale o mensile

Entrambe le soluzioni offrono:

  • App Android (smartphone + tablet)
  • App iOS (iPhone + iPad)
  • Aggiornamenti tecnici
  • Pubblicazione dell’App sul Google Play Store
  • Pubblicazione dell’App su APP Store
  • Servizio di Hosting
  • Aggiornamenti di compatibilità
  • Modifiche illimitate
  • Notifiche push avanzate illimitate
  • QR Code personalizzato
  • Formazione
  • Informativa Privacy obbligatoria
  • Iscrizione alla mailing list esclusiva per suggerimenti di uso e di marketing
  • E tanto altro ancora

La soluzione FLEX è indicata principalmente per i professionisti e per le attività commerciali che preferiscono avere un canone fisso minore e pagare in proporzione al numero di clienti e acquirenti che scaricano l’app.

La soluzione ALL INCLUSIVE è invece pensata a chi vuole avere un canone fisso e non preoccuparsi del numero dei download effettuati. È specialmente indicata per chi ha un’attività commerciale con già una buona clientela o in rapido sviluppo che può iniziare a relazionarsi attivamente attraverso le applicazioni mobili iOS e Android.

Piani tariffari applicazioni mobili

“Piani tariffari chiari e trasparenti pensati per ogni esigenza.”

Garanzia 100% soddisfatti o rimborsati

“Se prima della pubblicazione non sei soddisfatto dell’app che ti realizzeremo, ti rimborseremo l’intera somma da te anticipata.”

Garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.

Per noi è inaccettabile che un cliente rimanga insoddisfatto della propria applicazione. Non perché siamo benefattori o perché non abbiamo a cuore il nostro fatturato, ma semplicemente perché l’obiettivo è che tutti i clienti possano parlare bene di noi.

Per noi un cliente soddisfatto vale molto di più di eventuali rinunce economiche.

Anche se non ce ne sarà bisogno perché faremo di tutto per realizzare una splendida applicazione, preferiamo comunque rimborsare tutta la cifra anticipata nel caso in cui non dovessimo essere all’altezza delle aspettative.

Sappiamo benissimo il valore del passaparola positivo e faremo di tutto per mantenere ancora il livello di eccellenza fino ad oggi ottenuto.

Prima della pubblicazione finale il cliente ci approverà l’applicazione mobile. In caso non dovesse essere soddisfatto, gli rimborseremo il 100% della cifra versata.

Questo nasce dal fatto che vogliamo solo clienti soddisfatti. Chi non lo è, ha la possibilità di rivolgersi ad altri senza perdere un centesimo.

Garanzia 100% soddisfatti o rimborsati

“Se prima della pubblicazione non sei soddisfatto dell’app che ti realizzeremo, ti rimborseremo l’intera somma da te anticipata.”

Applicazioni mobili ok

“Applicazioni mobili ideali per chi ha una clientela ricorrente o per i professionisti che vogliono offrire contenuti ad hoc per i propri clienti.”

Per quali business sono ideali le nostre applicazioni mobili.

Prima di contattarci valuta se rientri tra le attività sotto elencate.
Le nostre APP sono indirizzate per gli small business e per i professionisti.
Nello specifico sono ideali per attività commerciali e per i professionisti che abbiano una clientela ricorrente tipo:

  • Ristoranti, pizzerie, locali per aperitivi
  • Locali notturni, pub, enoteche
  • Locali che organizzano eventi
  • Agriturismi
  • Sale giochi e sale divertimenti
  • Parrucchieri e Centri estetici
  • SPA e Palestre
  • Centri di bellezza e massaggi
  • Negozi di abbigliamento
  • Band musicali, gruppi artistici e organizzazione di eventi
  • Concessionarie plurimarca
  • Agenzie immobiliari
  • Golf club e centri sportivi
  • Associazioni e circoli ricreativi
  • Scuole, Asili e Condomìni
  • Librerie
  • Professionisti (soprattutto per creare lead generation ed offrire servizi informativi per migliorare la propria autorevolezza)

Per tutti questi settori e professioni sarà possibile dare un valore aggiunto al proprio business attraverso le app.

 

Ogni attività avrà le proprie peculiarità che dipendono da vari fattori. Ma in ognuna è possibile trarre vantaggi.

 

Fortunatamente abbiamo dei piani tariffari che si adattano efficacemente alla tipologia di business e alla clientela.

Applicazioni mobili no

“Le applicazioni mobili non sono forse lo strumento migliore per quei business in cui il rapporto con il consumatore non si ripete periodicamente nel tempo ma è in genere regolato da un estemporaneo bisogno del cliente.”

A chi non sono consigliate.

Sì, è possibile realizzarle quasi per ogni business, ma non per tutti sono in grado di offrire un reale valore aggiunto.

Tra questi, in generale le categorie nelle quali è più difficile ottenere vantaggi sono quelle in cui il rapporto con il consumatore non si ripete periodicamente nel tempo ma è in genere regolato da un estemporaneo bisogno del cliente.

Ad esempio, le nostre app non sarebbero utili in caso di:

  • Negozi al dettaglio non ricorsivi tipo i ferramenta, mercerie, negozi di arredamento, ecc.
  • Meccanici di auto, moto
  • Generi alimentari (a meno che non si usi l’app per fornire i clienti delle promozioni del negozio)
  • Idraulici, elettricisti, aziende edili in genere
  • Edicole, cartolerie e tabacchi
  • Sviluppo di giochi per mobile, in caso di richieste di integrazioni native specifiche in database o interfacce aziendali, ecc.

Non sono inoltre consigliate a chi pensa siano solo un inutile strumento pubblicitario, invece che un importante strumento per generare fatturato e fidelizzare i clienti.

Non sono consigliate a chi le acquisterebbe senza farle lavorare. Queste applicazioni sono efficaci e possono veramente dare grandi soddisfazioni, ma non possono fare tutto da sole.

 

L’imprenditore deve impegnarsi ad offrirle e diffonderle tra la propria clientela (questo è facile perché con un piano che include offerte, servizi o programmi fedeltà, saranno in tanti a scaricarle) e a pensare, periodicamente, di inserire offerte, inviare notifiche push o aggiornarle secondo un piccolo piano di marketing.

Non sono necessarie grandi competenze, anche perché ci saranno dei suggerimenti, ma è importante dedicare un po’ di tempo.

Chi più lo fa, più guadagna. Chi non ne ha voglia, è meglio che non pensi a richiederne una. 😉

Mi presento

Milo Patruno

“Sono Milo Patruno, un ingegnere gestionale orientato al marketing e nel mio lavoro aiuto imprenditori e liberi professionisti a comunicare in modo più efficace con i propri clienti attraverso strumenti studiati ad hoc per aumentare le vendite e far crescere il proprio business.”

Milo Patruno

“Sono Milo Patruno, un ingegnere gestionale orientato al marketing e nel mio lavoro aiuto imprenditori e liberi professionisti a comunicare in modo più efficace con i propri clienti attraverso strumenti studiati ad hoc per aumentare le vendite e far crescere il proprio business.”

Prezzi, condizioni e opzioni a te riservate.

Ricapitolando riceverai:

  • La realizzazione delle tue applicazioni iOS e Android
  • Gli aggiornamenti tecnici, hosting e gestione problematiche per l’intera durata del contratto
  • Gli aggiornamenti di compatibilità degli OS
  • Avrai la possibilità di gestire, modificare e aggiornare le app a tuo piacimento da un unico posto
  • Potrai inviare illimitate notifiche push anche attraverso un’app dedicata comodamente dal tuo smartphone
  • In opzione potrai chiederci di modificare ed aggiornare le app per te
  • Sarai iscritto nel gruppo esclusivo per ricevere aggiornamenti e suggerimenti di marketing
  • E altro ancora…

 

Cosa devi fare ora?

Basta che tu clicchi sul pulsante qui sotto e compili il modulo di contatto per ricevere l’offerta completa.

P.s.: fai la tua richiesta usando il pulsante qui sotto. Scopri l’offerta dedicata e poi deciderai senza impegno!

A presto!

Ti servono altre informazioni e desideri contattarci telefonicamente?
Chiamaci al +39 051 0828483. Saremo lieti di poterti rispondere.